Ogni realtá commerciale deve operare con una tensione verso il miglioramento del proprio servizio

0 comments
Ogni realtá commerciale deve operare con una tensione verso il miglioramento del proprio servizio per soddisfare il cliente e quindi aumentare le probabilitá di vendita.
Ci sono aziende che pianificano in modo dettagliato l’esperienza d’acquisto dei propri clienti lavorando sulla “veste” del negozio e sulla preparazione di coloro che una volta erano chiamati commessi (o porgitori di prodotto).
Spesso l’errore più macroscopico in cui si incorre è quello di modellizzare troppo l’azione cercando di soddisfare più aspetti formali che sostanziali.
Questo determina una dicotomia di fondo fra imprenditore che investe per migliorare e destinatario dell’azione (commesso) il quale vede queste attivitá come futili esercizi di stile proposti da chi in negozio non ci è mai stato.
Quindi: se il cliente va servito meglio per sperare di vendere di più e con maggior margine, è fondamentale sapere che esperienza state offrendo.
Senza questa informazione non creerete un progetto di riqualificazione di marca ma solo una vetrina.
Come fare?
Chiedete ad un vostro confidente fidato di fare il finto cliente nel vostro negozio.
Chiedetegli che accoglienza, che gentilezza e che preparazione hanno le persone che voi pagate quando viene loro fatta una specifica richiesta di informazioni su dei prodotti che voi vendete.
Avrete una quantitá di informazioni preziosissime su chi siete agli occhi dei vostri clienti.
E avrete tanti argomenti per formare i vostri addetti alla vendita a cambiare marcia.
Provateci.
Non costa nulla.
MA NON CAMBIARE E PENSARE DI ESSERE NEL GIUSTO COSTA DI PIÙ.
Share This: